Tu sei qui

Laboratorio Fucina Orafa

L'artigiano

Daniele è figlio e nipote di artigiani, che pur operando in settori diversi dal suo, riescono a trasmettergli l’amore per il lavoro manuale. Dopo un periodo di apprendistato presso la bottega di un’artigiana orafa cagliaritana, grazie alla quale apprende la tecnica e affina la propria sensibilità artistica, nel 2005 apre l’attività nel centro storico di Selargius, dove tuttora lavora, proponendo gioielli che reinterpretano con fantasia e modernità elementi della cultura sarda. Al suo attivo numerose mostre manifestazioni sia in campo regionale che nazionale, ottenendo successo di pubblico e cririca, conseguendo inoltre il prezioso riconoscimento di maestro d’arte.

La collezione

Gli oggetti presenti nella collezione, tutti lavorati tutti a mano utilizzando e applicando diverse tecniche orafe, sono realizzati in oro e argento. Nascono dalla sensibilità dell’artigiano verso la natura e la tradizione orafa sarda, insieme alle suggestioni che gli elementi lavorati suggeriscono alla sua creatività: pietre, coralli, corni di animali, madreperle, elementi in filigrana diventano collier, bracciali, orecchini e tanto altro ancora, oggetti di forte impatto e grande originalità

La lavorazione

Nel laboratorio di Daniele Sitzia si eseguono esclusivamente lavorazioni manuali, sia in oro giallo 750 che in argento 925, alternando tecniche orafe generali alla lavorazione tradizionale della filigrana: incastonature, incisioni, traforo su lastra, lavorazione del corno e della madreperla, tutto è eseguito con perizia e competenza.

Approfondimenti nell'Archivio dei Saperi Artigianali del Mediterraneo

Per conoscere territorio, tecniche, strumenti e materiali, visita le sezioni dell'archivio.

Dove trovarli

Indirizzo:
Laboratorio Fucina Orafa Via Manin, 1 09047 Selargius (CA)

E-mail: info@fucinaorafa.com - danielesitziagioielli@gmail.com

Telefono: +39 (0)70 8600714 – +39 335 8458216

Sito web: www.fucinaorafa.com