Tu sei qui

Luigi Pitzalis

  • È composto da due parti che si incastrano l'una con l'altra chiudendosi quasi ermeticamente, su prattu de cassa, il piatto della caccia, è un raffinato sistema di cottura in umido per la carne, anticamente utilizzato dai nobili cacciatori all’aperto.

  • Ha forme tipiche l’ampio caldaio in rame con fondo bombato, decorato con motivi martellati a spirale, marteddadura a lisu, e con intrecci vegetali, marteddadura pintada.

  • Motivi di fiori stellati, realizzati a sbalzo e a traforo, caratterizzano le grandi schiumarole in rame altamente funzionali e decorative.

  • Era il centro di raccolta della famiglia nei periodi freddi, su brasceri, contenitore per la brace, si distingue per l’alto valore simbolico ed estetico.

  • Il prezioso tegame in rame, eccelso nella cottura, veniva riposto nella tradizione appeso alle pareti mostrando la pregiata decorazione sul fondo, martellata con motivi decorativi sinuosi e leggeri.

L'artigiano

Luigi Pitzalis nella sua bottega di lavorazione del rame ad Isili, è l’unico custode di un importante tassello della tradizione artigianale in Sardegna. I ramai di Isili, nella cultura locale, erano rinomati in tutto il territorio per la caratteristica produzione di pentole e utensili da cucina, preziosi elementi da corredo sempre esposti alle pareti dell’ambiente domestico come segno di valore estetico e ricchezza. Il pregio delle forme sagomate, martellate, decorate e lucidate si univa all’alta prestazione funzionale che i singoli manufatti in rame restituivano nei diversi impieghi di vita quotidiana. Luigi Pitzalis, nato ad Isili da un’antica famiglia di ramai spiega "In natura la forma è determinata dalla funzione. Sono convinto che un oggetto perfettamente funzionale sia al tempo stesso esteticamente perfetto". Il concetto corrisponde alla sua produzione. Oggetti perfetti per funzione ed estetica, riecheggiano valori di un lontano passato restituendo nelle forme il senso di un riuscito progetto, con accezione contemporanea ed in definitiva senza tempo.

La collezione

La produzione di Luigi Pitzalis è composta da utensili per la cucina realizzati in rame e caratterizzati dall’eccellenza di prestazione nelle fasi di cottura e dall’evidente valenza estetica. Pentole, grandi caldai, accessori e tegami di diversa natura, riportano le forme tipiche della tradizione sarda impreziosite dalla lavorazione che richiede necessariamente grande competenza e conoscenza artigianale. Con il rinnovato interesse rivolto alla cottura e preparazione delle pietanze, l’artigiano rilancia un sofisticato ed antico metodo locale, su pratu de cassa, particolare tegame per la cottura lenta che conserva proprietà e sapori dei cibi. Alla produzione tradizionale si accostano le lavorazioni decorative per ambienti come coperture e finiture per cappe e camini oltre pannelli e quadri lavorati a sbalzo.

La lavorazione

L’artigiano lavora il rame secondo l’antica tradizione di Isili, utilizzando i tipici incudini a palo e i differenti martelli per dare forma ai manufatti e per realizzare le decorazioni. Nel suggestivo laboratorio, attrezzato come nella tradizione, l’artigiano esegue i suoi lavori accompagnando le diverse fasi con il suono, a ritmo differenziato, del martello.

Approfondimenti nell'Archivio dei Saperi Artigianali del Mediterraneo

Per conoscere territorio, tecniche, strumenti e materiali, visita le sezioni dell'archivio.

Dove trovarli

Indirizzo:
Corso Vittorio Emanuele, 2 08033 Isili (CA)

E-mail: luigipitzalis@tiscali.it

Telefono: +39 0782 802330

Sito web: www.luigipitzalis.it